Esperimenti psicologici: rallegrati di non averne partecipato

La maggior parte degli studi psicologici dei partecipanti deve trascorrere diversi minuti per compilare il questionario. Ma ci

https://toallitasdebebemejores.com/fantasie-sessuali-femminili-o-illegalita-a-letto/

sono esperimenti di un tipo diverso. Gli sfortunati sperimentali sperimentali sono umiliati, prese in giro, danno loro disagio e paura. Alcuni esempi.

1. Annusare i pannolini sporchi

A tredici madri coraggiose fu offerto di annusare un paio di pannolini sporchi – uno dei quali era indossato dal loro bambino e l’altro uno sconosciuto. Non sapendo quali pannolini la cui madre considerava ancora l’odore di suo figlio non così disgustoso. Da un punto di vista evolutivo, questo è logico, in quanto facilita la madre a prendersi cura del bambino. Il meccanismo di questo fenomeno non è completamente chiaro. Possiamo parlare di una semplice dipendenza e forse l’odore di scarico di parenti stretti è meno disgustoso per noi a causa della stessa microflora intestinale.

Per saperne di più: “Il mio bambino Deesn`t ha un cattivo odore come il tuo: la plasticità del disgusto”, www.Scienceirect.Com

2. Prova un orgasmo all’interno di un tomografo

Lo studio ha partecipato 11 uomini e 11 donne (ogni partecipante è venuto con il suo partner). I soggetti giacevano all’interno del tomografo di emissione di positroni e i partner li hanno portati all’orgasmo. Lo scopo dello studio è studiare le differenze nell’attivazione della ghiandola pituitaria negli uomini e nelle donne al climax. Si è scoperto che nelle donne durante l’orgasmo (ma non la sua imitazione), il flusso sanguigno nella ghiandola pituitaria è aumentato e negli uomini questa reazione non è stata trovata. Forse ciò è dovuto al fatto che nelle donne al momento dell’orgasmo un gran numero di ormoni di ossitocina e prolattina viene rilasciato e questo processo è controllato dalla ghiandola pituitaria.

Leggi di più: “L’orgasmo femminile ma non l’eiaculazione maschile attiva il pitutico. Uno studio di imaging per animali domestici, www.Scienceirect.Com

3. Guarda le foto del cibo delizioso, essere molto affamato

Un gruppo di donne (metà delle quali ha sofferto di obesità) ha fame di 17 ore e poi, sotto la supervisione degli psicologi, le donne sono state offerte di considerare le foto di ciambelle e cioccolato. Allo stesso tempo, gli scienziati hanno monitorato gli occhi e rimosso l’elettroencefalogramma. I dati EEG nelle donne affamate che hanno obesi hanno dimostrato di concentrarsi sul cibo inferiore alle donne con un peso normale. Gli scienziati credono che abbiano cercato di sopprimere il loro interesse per il cibo, in modo che in seguito non avrebbero mangiato troppo. È interessante che ciò sia accaduto: nella prossima parte dello studio, i soggetti sono stati offerti per assaggiare snack e le donne più del peso hanno mangiato molto di più.


Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *